Terms & Conditions

Maria La Rosa s.a.s di Alice Lilla e Lisa Cecilia Ferrari
P.I./C.F. 08873620960
via Lomellina, 49, 20133 Milano

ITALIA

CONDIZIONI GENERALI D’USO

Le informazioni destinate ai Clienti e le presenti Condizioni Generali di Contratto si applicano a tutti gli ordini trasmessi attraverso il presente Web Store www.marialarosa.it appartenente e gestito da LA ROSA MARIA CONCETTA - Ditta individuale (C.F.LRSMCN48M68B428Y; P.I. 08668220158), con sede legale in Milano, via Compagnoni n.7, cap 20129 (d’ora in poi indicata anche come Venditrice, Ditta, Produttrice) che commercializza i prodotti contraddistinti dal marchio “Maria La Rosa”.

Conseguentemente, l’accesso, l’uso di questo sito web e l’acquisto dei prodotti presenti su di esso mediante l’invio di un ordine implicano l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Contratto, le cui eventuali variazioni saranno valide solo se confermate per iscritto dalla Venditrice.

La presente disposizione trova applicazione anche nel caso di modifiche alla presente clausola, che impongono l’uso della forma scritta.

La Ditta non potrà in alcun modo essere considerata responsabile per l’uso non conforme alle leggi vigenti, del sito web e dei contenuti da parte di ciascuno dei propri utenti, salva la responsabilità della medesima per dolo o colpa grave. In particolare, il Cliente sarà l’unico ed il solo responsabile per la comunicazione di dati non corretti, falsi o relativi a terzi soggetti, senza che questi abbiano espresso il loro consenso, e per un uso non corretto degli stessi.  È fatto altresì divieto a persone minorenni di effettuare registrazioni per procedere all’acquisto dei beni.

“Maria La Rosa” non è responsabile per eventuali danni derivanti dall’inaccessibilità ai servizi presenti sul sito o da eventuali danni causati da attacchi informatici, virus, file danneggiati, errori, omissioni, interruzioni del servizio, cancellazioni dei contenuti, problemi connessi alla rete, ai provider, al difettoso funzionamento delle apparecchiature elettroniche dell’utente stesso.

L’utente è responsabile della custodia e del corretto utilizzo delle proprie informazioni personali e bancarie, nonché di ogni conseguenza dannosa o pregiudizio che dovesse derivargli ovvero essere arrecata alla Ditta Venditrice e/o a terzi, a seguito del non corretto utilizzo, dello smarrimento, sottrazione di tali informazioni.

“Maria La Rosa” si riserva di perseguire legalmente ogni violazione e/o abuso, nonché di cancellare, sospendere qualsiasi account cliente per motivi leciti, e ciò prima o dopo l’eventuale lavorazione di un ordine in corso con quel determinato account.

È assolutamente vietata la riproduzione, anche solo in parte e in qualsiasi forma, di www.marialarosa.it e di tutti i suoi contenuti, senza il consenso espresso in forma scritta di “Maria la Rosa” e, comunque, l’eventuale riproduzione autorizzata dovrà avvenire esclusivamente per scopi leciti e senza ledere il diritto d’autore.

“Maria La Rosa”, titolare del marchio registrato, è la sola che ha la facoltà esclusiva di utilizzare il marchio: qualsiasi uso di detto marchio non conforme alla legge e, in quanto non autorizzato, è vietato e comporta conseguenze di carattere penale e civile.

Per qualsiasi problema riscontrato nell’uso del nostro sito web contatta il seguente indirizzo di posta elettronica: info@marialarosa.it


TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA

Le presenti Condizioni di vendita sono applicabili a tutte le vendite di prodotti “Maria La Rosa” concluse attraverso il sito internet www.marialarosa.it.

L’utilizzo del processo di vendita a distanza è riservato esclusivamente al consumatore finale, (di seguito cliente), che agisce esclusivamente per proprio conto e, quindi, per scopi estranei alla propria attività commerciale, imprenditoriale o professionale eventualmente svolta.

È tacito che, prima del completamento della procedura d’acquisto attraverso il sito internet, il Cliente dovrà preoccuparsi di esaminare accuratamente tutte le condizioni: l’effettuazione dell’ordine di acquisto implica infatti la totale e assoluta conoscenza delle presenti Condizioni Generali di vendita e la loro integrale accettazione.

Nella misura consentita dalla legge applicabile, ci riserviamo il diritto di apportare modifiche ai presenti termini in qualunque momento: l’applicabilità delle condizioni avverrà automaticamente in relazione ad acquisti effettuati successivamente alla loro eliminazione.

CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

Per poter ordinare gli articoli presenti sul sito, il Cliente deve necessariamente registrarsi, disporre di un proprio account personale ed indirizzo email, e seguire i passaggi e le istruzioni specificate nel sito stesso.

La registrazione dell’account è validata dalla ricezione di una e-mail di “Convalida Registrazione”.

Tutti gli ordini pervenuti tramite il presente sito web costituiscono una proposta vincolante ai fini della stipulazione di un contratto di compravendita con “Maria La Rosa”.

Il contratto di compravendita è vincolante e si intende efficace unicamente nel momento in cui la medesima Venditrice invierà una conferma d’ordine, attraverso il sito web, via e-mail o tramite comunicazione scritta, ovvero inviando gli articoli ordinati, previa verifica della correttezza dei dati relativi all’ordine stesso.

Le informazioni relative ai prezzi ed ai prodotti che sono disponibili sul sito web, sono soggette a modifiche senza preavviso.

Il prezzo applicato sarà quello indicato sul sito web alla data dell’ordine.

L’ordine del Cliente costituisce un’offerta di acquisto, secondo quanto disposto dall’art.53 del codice del Consumo, il Cliente riceverà, al momento dell’esecuzione del contratto, la conferma scritta del prodotto ordinato e delle spese di spedizione postali e/o doganali a Suo carico, nonché sui tempi e le modalità per la restituzione del bene.

RISERVA DI ESECUZIONE IN CASO DI ARTICOLI NON DISPONIBILI

Il Cliente deve tener presente che, trattandosi di prodotti artigianali e di pezzi unici, i colori, le trame dei tessuti, gli accessori, ecc... potranno non essere perfettamente identici ai “modelli” prescelti: ciò è solo garanzia della qualità e dell’unicità delle creazioni di “Maria La Rosa” che realizza non in “serie” ma artigianalmente ciascun prodotto.  Inoltre, le immagini e i colori dei prodotti offerti in vendita sul nostro sito, potrebbero non essere corrispondenti a quelli reali per effetto del Web browser utilizzato per l’accesso alla rete Internet e del monitor impiegato.

Il Cliente deve inoltre tenere ben presente che un articolo ritenuto disponibile al momento dell’ordine e del pagamento può non esserlo in realtà fisicamente (es. a causa della possibilità di acquisti plurimi nello stesso istante da parte di più utenti, ecc..).

Per tale ragione, a pagamento effettuato, “Maria La Rosa”, verificherà l’effettiva disponibilità del prodotto provvedendo così all’evasione dell’ordine. Nel caso in cui l’articolo scelto non sia momentaneamente disponibile, il Cliente verrà immediatamente contattato via email per essere informato dei nuovi tempi di consegna.

Qualora invece l’articolo sia disponibile, si procederà con la preparazione dell’ordine e per l’invio presso la destinazione indicata dal Cliente medesimo.

Il limite massimo di attesa, dal ricevimento del pagamento sul nostro conto alla prima tracciatura valida da parte dello spedizioniere incaricato, è di 30 giorni lavorativi.

In ogni modo, i tempi di consegna in Italia avvengono generalmente entro due giorni lavorativi, in Unione Europea entro cinque giorni lavorativi, e negli altri paesi entro dieci giorni lavorativi.

Per la consegna dei acquisti ordinati, il Cliente può scegliere la propria residenza o il proprio domicilio, o altro indirizzo in cui la consegna dovrà essere effettuata, consegna che avverrà solo dopo la regolare registrazione del pagamento dell’ordine relativo.

L’ordine può essere annullato direttamente dal Cliente tramite comunicazione via email unicamente ed inderogabilmente prima dello stato di evasione dell’ordine. In questo caso il pagamento effettuato sarà rimborsato entro 20 giorni dalla conferma di annullo e, comunque, non prima del ricevimento della conferma dell’avvenuto pagamento; tale storno potrà comunque avvenire solo dietro richiesta scritta del Cliente tramite bonifico bancario (od altra modalità da concordare).

In caso di annullamento dell’ordine quando la merce è già in spedizione, “Maria La Rosa“ non potrà più fermarla: il Cliente riceverà quindi comunque la consegna della merce che potrà direttamente rifiutare al corriere, ma nel rimborso successivo (entro 30 gg lavorativi dalla comunicazione di rientro della merce presso l’ufficio “gestione resi/rifiuti”) perderà il diritto di rimborso delle spese di spedizione e delle altre spese amministrative/doganali.

La Venditrice, ad insindacabile suo giudizio, ha la facoltà di annullare un ordine in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, dandone comunicazione scritta al Cliente. In caso di ordine annullato già pagato, “Maria La Rosa” provvederà al rimborso del saldo versato entro 30 giorni dalla comunicazione di annullo ordine e, comunque, non prima di avere verificato l'incasso dello stesso pagamento.

È escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, dell’ordine dalla Venditrice.

Le somme temporaneamente trattenute a credito o debito non sono passibili di interesse alcuno.

In ogni modo, unico caso di non-conformità contrattuale, è rappresentato dall’eventuale incongruenza tra titolo (nome) del prodotto ed articolo spedito e ricevuto e, come tale, l’incongruenza deve essere segnalata entro le 48 ore solari dalla consegna, al fine di organizzare la sostituzione.

In caso contrario, l’articolo s’intenderà accettato e di proprio gradimento anche se diverso da quello ordinato. Dopo le 48 ore dalla consegna il Cliente ha comunque la possibilità di esercitare il diritto di recesso.

PREZZI, TERMINI DI PAGAMENTO E SPEDIZIONE

I prezzi dei prodotti, espressi in Euro, sono comprensivi di IVA, ma le spese di spedizione ed eventualmente quelle doganali sono a carico del Cliente, così come lo rimangono anche in caso di recesso dopo la consegna del bene acquistato, menzionate separatamente come supplemento spesa.

“Maria La Rosa” si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento senza preavviso, ma s’impegna ad applicare i prezzi indicati sul sito al momento dell’ordine confermato.

La presenza di evidenti danni o anomalie sulla confezione/imballo deve essere immediatamente contestata.

Nel caso in cui la confezione non sia conforme o siano presenti danni evidenti, consigliamo di non accettare la consegna della spedizione. Il Cliente inoltre dovrà inviare una email entro le 24 ore dalla consegna/rifiuto per informarci dell’accaduto.

La ditta declina ogni responsabilità su reso/recesso/sostituzione in caso di danni esterni all’imballaggio. In caso di perdita di una spedizione sarà aperta un’inchiesta formale presso lo spedizioniere responsabile della consegna e solo dopo la chiusura della medesima, atta a verificare responsabilità, dolo o ritardo di consegna, sarà possibile procedere ad una nuova spedizione dell’articolo o procedere con un rimborso al Cliente.

Il mancato rientro entro sette giorni lavorativi dei beni ordinati e giacenti presso la sede del corriere per causa della ripetuta mancata consegna all’indirizzo indicato, comporterà il rientro delle merci presso i nostri magazzini con relativo addebito delle spese di trasporto.

Decliniamo ogni responsabilità in caso di ritardo-omissione nella consegna della merce ordinata se il ritardo o l’omissione sono derivanti da cause di forza maggiore.

Quindi, al di fuori dei casi di dolo o colpa grave, “Maria La Rosa” non sarà responsabile nei confronti del Cliente ad alcun titolo in conseguenza di:

- danni o perdite causati dai prodotti (o da loro utilizzo da parte del cliente);
- danni che non siano stati cagionati da inadempimenti della Ditta;
- perdita d’affari o di opportunità di commercio.

Nei limiti sopra precisati, la responsabilità di “Maria La Rosa” non potrà comunque eccedere il prezzo pagato dal cliente per il prodotto che ha causato il danno.

PAGAMENTI SICURI

“Maria la Rosa” mette a disposizione dei propri clienti il servizio telematico PAYPAL per garantire la sicurezza dei pagamenti.

La riuscita della transazione e, quindi, dell’avvenuto pagamento dell’ordine, è data dalla conferma di buon esito direttamente on line e/o via mail da parte del servizio Paypal; senza tale conferma è possibile che la transazione non sia avvenuta e che la stessa debba essere riproposta.

In questi casi, se dopo le 48 ore dal pagamento, non si ricevono mail neanche da parte di “Maria La Rosa” riguardo l’ordine, è richiesto un contatto di verifica, anche tramite e-mail, da parte del cliente.

La Ditta informa i propri Clienti che un ritardo sulla consegna può comunque prodursi nel caso in cui, per dei motivi di sicurezza, sia necessario effettuare una verifica supplementare sui dati di pagamento del Cliente ed eventualmente richiedergli informazioni supplementari, al fine di proteggere le transazioni da eventuali frodi a danno anche del medesimo.

È possibile anche il pagamento dei prodotti ordinati mediante bonifici bancari. Le informazioni finanziarie (ad esempio: il numero del c/c ecc.) non saranno mai utilizzate dalla Venditrice se non per completare le procedure relative all’acquisto e per emettere i relativi rimborsi in caso di eventuali restituzioni dei prodotti, a seguito dell’esercizio del diritto di recesso.

Il prezzo per l’acquisto dei prodotti e le spese di spedizione e/o doganali, come indicato nel modulo d’ordine, saranno addebitati sul conto del cliente al momento della spedizione dei prodotti acquistati.

La fattura, valida ai fini fiscali e legali, viene inviata, salvo diversa indicazione, con la spedizione dell’ordine al cliente, come prevede l’art.21, comma 4, D.Lgs 20.2.2004, n.52.

DIRITTO DI RECESSO

Ai sensi e per gli effetti dell’art.64 e segg., D.Lgs n.206/2005, se il Cliente è un consumatore ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato successivamente.

Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno entro 10 giorni dal ricevimento della merce al seguente indirizzo: ”Maria La Rosa” ditta individuale, via Compagnoni n.7 20129 MILANO, con la dichiarazione scritta e firmata della volontà di esercitare il diritto di recesso indicante il codice/articolo per il quale si richiede il recesso e la copia della fattura originale.

Al ricevimento della raccomandata, la Ditta fornirà al Cliente via email le istruzioni per la restituzione della merce ed il codice di autorizzazione al rientro.

Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni:

- il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua integrità e totalità; non è infatti possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
- il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti, non dovrà presentare difetti funzionali che possano essere imputabili a dolo e colpa grave dell’acquirente, come graffi, rotture e segni di usura;
- le spese di spedizione e/o doganali relative alla restituzione del bene si intendono a totale carico del Cliente e possono essere comunicate allo stesso prima dell’accettazione del recesso;
- la spedizione è sotto la responsabilità esclusiva del Cliente, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino;
- in caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, la Ditta darà comunicazione al Cliente dell’accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere dal medesimo scelto ed ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del Cliente per la sua restituzione, annullando contemporaneamente la richiesta di recesso;
- il bene soggetto a esercizio del diritto di recesso deve rientrare nei nostri magazzini entro 15 giorni solari dalla data di autorizzazione al rientro, dopo tale termine la spedizione sarà respinta e contemporaneamente annullata la richiesta di recesso;
- “Maria La Rosa” provvederà a rimborsare al Cliente l’importo della merce resa, entro 30 giorni dalla data di ricevimento del bene oggetto del recesso, previa accettazione del reso stesso secondo legge;
- il rimborso dell’importo totale o parziale avverrà tramite Bonifico Bancario e, comunque, sono escluse dal rimborso tutte le spese di spedizione e/o doganali;
- il Cliente è tenuto a comunicare i propri dati IBAN per la compilazione del bonifico di reso. Il medesimo può viceversa usufruire del credito avanzato per l’acquisto di un altro articolo presente e disponibile presso il negozio virtuale;
- nel caso in cui decadono i termini per l’esercizio del diritto di recesso, “Maria La Rosa” provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione;
- la Ditta respingerà conseguentemente qualsiasi prodotto restituito non imballato, così come i prodotti per i quali non siano state integralmente già pagate dal Cliente le spese di restituzione.

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ

Il Venditore non sarà responsabile per danni, fatta eccezione per i danni derivanti da dolo o colpa grave.

“Maria La Rosa” non sarà in alcun modo responsabile per eventuali danni indiretti. Qualora poi la medesima Venditrice, in deroga alle precedenti disposizioni, fosse ritenuta responsabile per danni, tale responsabilità sarà in ogni caso limitata al prezzo di acquisto. Le limitazioni di responsabilità di cui sopra si applicheranno a tutte le richieste di indennizzo, a prescindere dalle motivazioni giuridiche alla base delle stesse, ivi comprese le richieste conseguenti a responsabilità extracontrattuale.

L’esclusione o la limitazione di responsabilità per danni si applica anche ad eventuali richieste di risarcimento nei confronti dei dipendenti o dei rappresentanti autorizzati di “Maria La Rosa”.

OBBLIGHI DEL CLIENTE

Una volta conclusa la procedura di acquisto, il Cliente s’impegna a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni generali che, peraltro, avrà già visionato e accettato quale passaggio obbligato all’acquisto, nonché delle specifiche del Prodotto acquistato, ai sensi e per gli effetti degli artt. 3 e 4, D.Lgs n.185/1999.

DIVIETO DI CESSIONE

Il Cliente avrà la facoltà di cedere a terzi i diritti spettanti dal contratto concluso solo previo consenso scritto da parte del Venditore.

LEGGE APPLICABILE

I contratti stipulati sulla base delle presenti Condizioni Generali di Contratto sono disciplinati dalla legge italiana ed è escluso qualsivoglia riferimento alle leggi di altri Paesi. La Convenzione delle Nazioni Unite sui Contratti per la Vendita Internazionale di Beni (CISG - Convention on Contracts for the International Sale of Goods) non troverà alcuna applicazione.

FORO DI COMPETENZA

Per ogni e qualsivoglia eventuale controversia che possa insorgere o sia comunque connessa alle Condizioni sopra riportate è di esclusiva competenza del Foro di Milano.

Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs 196/2003
(Codice in materia di protezione dei dati personali) 
pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 29 luglio 2003, Serie generale n. 174, Supplemento ordinario n. 123/L

FINALITA' DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati, richiesti o/o acquisiti, verrà effettuato esclusivamente per adempimenti connessi alle potenziali attività commerciali eventualmente con la clientela attivate. In particolare, predisposizione progetti, emissione di richieste di offerte e/o preventivi, redazione relazioni tecniche, stipula di contratti e/o ordini, trasporto, inserimento nelle anagrafiche dei database informatici aziendali emissione di documenti di trasporto, fatture e note accredito, , la tenuta corretta della contabilità aziendale, la gestione di incassi e pagamenti, lo scambio di comunicazioni inerenti l'attivita' economica, amministrativa e commerciale nonché tecnica e/o tecnologica dell'azienda - via telefono, posta, spedizioniere, fax, e-mail; per soddisfare gli obblighi previsti dalle norme di legge, dai regolamenti, dalla normativa comunitaria, da norme civilistiche e fiscali).

MODALITA' DEL TRATTAMENTO

I dati verranno trattati principalmente con strumenti elettronici e informatici e memorizzati sia su supporti informatici che su supporti cartacei che su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure minime ed idonee di sicurezza ai sensi del Disciplinare Tecnico in materia di misure minime di sicurezza, Allegato B del Codice della Privacy.

SOGGETTI A CUI POTRANNO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI

I dati personali relativi al trattamento in questione possono essere comunicati:
-    a tutti i soggetti cui la facoltà di accesso a tali dati e' riconosciuta in forza di provvedimenti normativi e/o legislativi;
-    previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza ai nostri collaboratori, dipendenti, agenti e fornitori, nell'ambito delle relative mansioni e/o di eventuali obblighi contrattuali con loro, inerenti i rapporti commerciali con gli interessati;
-    a società di factoring, società di recupero credito, società di assicurazione del credito;
-    a soggetti terzi per la fornitura di servizi di vario tipo (contabilità, spedizione di corrispondenza, servizi bancari, corrispondenti esteri, ecc) ad altre società del Gruppo e non, società di informazioni economiche e di recupero crediti di cui la Società si avvale per l’esercizio della propria attività;
-    agli uffici postali, a spedizionieri e a corrieri per l'invio di documentazione e/o materiale;
-    a tutte quelle persone fisiche e/o giuridiche, pubbliche e/o private (studi di consulenza legale, amministrativa e fiscale, società di revisione del bilancio, studi di consulenza del lavoro, Uffici Giudiziari, Camere di Commercio, Camere ed Uffici del Lavoro, ecc.), quando la comunicazione risulti necessaria o funzionale allo svolgimento della nostra attività e nei modi e per le finalità sopra illustrate;
-    istituti bancari per la gestione d'incassi e pagamenti derivanti dall'esecuzione dei contratti.
-    da/a soggetti ai quali la comunicazione dei suoi dati personali sia necessaria o sia comunque funzionale alla gestione del rapporto commerciale in essere.
I Vostri dati personali non saranno soggetti a diffusione.

TITOLARE

La Rosa Maria Concetta, domiciliato a tal fine in Milano, 20129  -  Via Compagnoni, 7
Potrete rivolgerVi al Titolare summenzionato per far valere i Vostri diritti,così come previsto dall’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 il cui testo è di seguito interamente riportato.
L’elenco degli incaricati al trattamento è comunque sempre disponibile su richiesta del Vostro Titolare o del Vostro Responsabile del Trattamento.
Diritti dell'interessato (art. 7)
In relazione al trattamento di dati personali l'interessato ha diritto, ai sensi dell'art. 7 (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) del Codice della Privacy:
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.